Lezioni di armonia musicale

Tipologia corso

Individuale o collettivo

A chi è rivolto

A tutti coloro che desiderano imparare e approfondire l’argomento.

Durata lezione

Lezione standard 45′ personalizzabile in base alle proprie esigenze e al percorso didattico scelto.

Struttura del corso

Il corso di Armonia (individuale o collettivo) si propone di dare all’allievo competenze a diversi livelli:

  • Studio degli accordi e delle varie tipologie
  • Teoria dell’armonia
  • Armonizzazione a quattro voci di un Basso o di Un canto dato.
  • Analisi armonica e formale di brani appartenenti a diversi periodi storici.
  • Elementi di contrappunto
corso di armonia

Sono previste esercitazioni pratiche specifiche per ogni argomento trattato.

Il corso di Armonia è anche il corso propedeutico che consente di poter accedere al corso di Composizione (individuale).

Prerequisiti necessari per poter accedere al corso di armonia:

  • Licenza di Teoria e Solfeggio
  • Nono livello di Lettura del pentagramma

Chi non avesse nessuno di questi requisiti può accedere al corso mediante un colloquio con l’insegnante volto a verificare se il livello di conoscenze è sufficiente per poter affrontare il corso.

ARGOMENTI TRATTATI DURANTE IL CORSO - clicca per leggere ↓

Le triadi allo stato fondamentale:

  • L’armonia e la musica tonale
  • I bicordi e i tricordi (triadi)
  • L’estensione e la distanza delle voci
  • Grado e moto
  • Gli intervalli permessi
  • I movimenti armonici
  • L’unisono e la sensibile
  • La cadenza d’inganno
  • Le progressioni

I rivolti delle triadi e le cadenze

  • Il primo rivolto
  • Tipi di cambiamento dell’armonia
  • Raddoppi
  • Errori di quinte e ottave
  • il secondo rivolto della triade
  • Raddoppi
  • La preparazione e la risoluzione
  • Le cadenze
  • La numerazione funzionale
  • Esercizi di improvvisazione

Il canto dato e le modulazioni

  • Armonizzazione di un canto dato
  • La sincope armonica
  • Percussione di quinta e ottava
  • La durata delle note con legatura di valore
  • Criteri di scelta nell’uso dello stato delle triadi
  • Le modulazioni
  • Le risoluzioni eccezionali
  • La dominante secondaria
  • La sesta napoletana

Le settime di dominante e le none di dominante

  • Gli accordi di settima
  • L’accordo di settima di dominante
  • I rivolti
  • La triade sul settimo grado
  • Raddoppi
  • L’accordo di nona di dominante e i suoi rivolti
  • La settima di sensibile e la settima diminuita
  • Le quattro risoluzioni della settima diminuita

Le settime secondarie e gli accordi alterati

  • Le settime secondarie: le specie
  • Caratteristiche
  • I rivolti
  • Gli accordi alterati
  • L’alterazione ascendente
  • L’alterazione discendente
  • Il pedale
  • Gli accordi di undicesima e di tredicesima
  • Le note estranee all’armonia

Analisi e armonizzazione di una melodia di corale

  • Il corale
  • Le note estranee all’armonia
  • Analisi dell’armonia e delle note estranee nel corale
  • Le principali caratteristiche dello stile del corale
  • Esercitazioni sul corale semplice
  • Analisi più approfondita di un corale dato

PRENOTA ORA LA TUA LEZIONE DI PROVA GRATUITA!

Contattaci:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Il tuo messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati come da normativa privacy (richiesto)

armonia e teoria musicale
Corsi Complementari
News
Tutti i corsi
Related Projects
computer_music