Luca esposito
    Luca Esposito

    Luca esposito

    Insegnante di pianoforte classico

    CORSI TENUTI

    Biografia

    Nato a Vimercate (MB) nel 1991, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di 12 anni con il Mo Luca Pavanati. A 14 anni viene ammesso alla Fondazione Musicale “Vincenzo Appiani” di Monza nella Classe del Mo Erminio Della Bassa, con il quale ha conseguito il Compimento Inferiore di Pianoforte presso il Conservatorio “L. Campiani” di Mantova nel 2008 e il Compimento Medio presso il Conservatorio “L. Marenzio” di Brescia nel 2011. Nello stesso conservatorio ha frequentato il primo anno del Triennio Accademico di I Livello sotto la guida del Mo Carlo Balzaretti, e ha seguito corsi annuali di musica da camera con il  Mo Luca Morassutti.

    In seguito a trasferimento, si è laureato al Conservatorio “G. Verdi” di Milano con il Mo Ettore Borri presentando la tesi: “Caratteristiche della scrittura polifonica pianistica in alcune importanti opere tra Ottocento e Novecento”. Attualmente sta concludendo il Biennio Accademico di II Livello e frequenta, inoltre, il corso di Composizione con il Mo Gianni Possio.

    Parallelamente agli studi musicali ha conseguito la Maturità Scientifica e dal 2007 si dedica all’Attività Didattica seguendo anche diversi corsi di formazione rivolti alle metodologie d’insegnamento e alla psicologia della musica. Ha insegnato in diverse accademie musicali (“Pidgin Jammin’ School – Musica Accademy” di Vimercate,  Accademia Musicale “Stabat Mater” di Rho) e attualmente è docente di pianoforte alla Scuola di Musica “In Levare” e alla Scuola di musica MC di Milano.

     

    Ha suonato in qualità di Solista, Pianista Accompagnatore e in formazioni cameristiche per numerose associazioni e rassegne concertistiche, tra cui: II edizione del Festival Meetings 2016Bach to the future” alla Palazzina Liberty di Milano, per “Milano Classica”; Momenti musicali alle Sale Panoramiche del Castello Sforzesco di Milano – con l’esecuzione, tra le altre, di proprie Composizioni – nell’ambito del progetto “Arti e Mestieri: le mani sapienti” promosso dalla Fondazione Antonio Carlo Monzino; Casa Verdi a Milano; “Rassegna concertistica” del Conservatorio “G. Verdi” di Milano presso Sala Puccini e Sala Verdi del Conservatorio, Università degli Studi di Milano-Bicocca; “Armonie sull’altopiano” – 4a edizione, in Trentino Alto Adige presso Maso Spilzi; Trasmissione televisiva bresciana “La camera della musica”; “Rassegna concertistica” del Conservatorio “L. Marenzio” di Brescia presso Teatro San Carlino, Teatro San Barnaba, Ridotto del Teatro Grande, Chiesa di S. Giorgio, Conservatorio di Piacenza “G. Nicolini”; Progetto “MusES” presso il prestigioso Palazzo Palffy in Mala Strana a Praga; “Meditazioni Quaresimali” presso la Chiesa del Sacro Cuore di Monza, con l’esecuzione del “Clavicembalo Ben Temperato” di J. S. Bach; “Sagra di San Giovanni” a Monza presso Teatro Binario 7, Saletta Reale della Stazione, Teatro di Corte della Villa Reale, Piazza Duomo.

     

    Negli anni si specializza nello studio dell’Armonia e si dedica intensamente all’Attività Improvvisativa. Ha partecipato a seminari e laboratori di Improvvisazione con Annibale Rebaudengo, Danilo Macchioni, Massimo Colombo, e nel 2014 ha preso parte al progetto di Improvvisazione “Yae Variations” nell’ambito dell’evento “Brain Piano” di “Piano City” a Milano.

    La sua curiosità e versatilità nei vari settori musicali lo hanno portato ad affacciarsi anche alla Musica Liturgica, mediante la quale ha collaborato con il Coro Parrocchiale di Bernareggio (MB) in qualità di Organista dall’anno 2008/2009 all’anno 2014/2015. Inoltre, ha avuto la possibilità di approfondire la conoscenza musicale in ambito operistico eseguendo “Tosca” (2009) e “Cavalleria Rusticana” (2010) con il Coro Polifonico San Michele di Oreno (MB).

     

    Ha preso parte a diverse Master-Class di pianoforte e musica da camera con artisti di fama nazionale e internazionale, tra cui Boris Berman, Jeffrey Swann, Janis Maleckis. Nell’anno 2012/2013 ha seguito il corso di alto perfezionamento pianistico tenuto dal Mo Davide Cabassi.

    Attivo anche in ambito cinematografico, nell’anno 2011/2012 ha contribuito all’esecuzione di alcune musiche di “Audition”, cortometraggio che ha vinto il Luccio d’oro al festival internazionale del cortometraggio di Lovere.

    tamiozzo-alessandro